Sand Blocker Solutions e MasterSuna SBS: il valore aggiunto alle vostre sabbie

BASF CC Italia 18/12/2017 2266

basf1Sand Blocker.JPG

Sand Blocker Solutions e MasterSuna SBS: il valore aggiunto alle vostre sabbie
Non sempre alcune tipologie e frazioni di sabbie disponibili localmente possono essere utilizzate per la produzione di calcestruzzo di qualità. In alcuni casi si prospetta la necessità di approvigionarsi di sabbia ottimale in siti produttivi lontani dalla zona di confezione del calcestruzzo, con costi sul trasporto ed impatto in ambiente.
Il concetto di Sand Blocker Solutions e gli additivi MasterSuna SBS, permettono di ottimizzare l'utilizzo di sabbie di cava caratterizzate da tenori di argilla elevati portando nuovi benefici economici e ambientali al preconfezionatore.

Vantaggi per i produttori di calcestruzzo
Grazie a MasterSuna SBS, il nuovo additivo per calcestruzzo della linea Master Builders Solutions di BASF, è ora possibile produrre calcestruzzi contenenti sabbie di integrazione frantumate considerate difficili.
Il nuovo concetto di Sand Blocker Solution permette l’utilizzo di sabbie di cava ad alto tenore in materiali fini e contenenti argille nel rispetto della EN 12620 e della UNI 8520-2.
Risulta inoltre possibile ottenere un risparmio sia sul costo delle formule del calcestruzzo legato all'utilizzo di sabbie più economiche e disponibili a livello locale, sia sul costo di trasporto di sabbie idonee ma presenti in siti più lontani.

I vantaggi per gli operatori di cava
Il concetto di Sand Blocker Solutions offre notevoli vantaggi anche per gli operatori di cave di aggregati. 
Sabbie non conformi e normalmente utilizzate in applicazioni meno importanti possono ora essere rivalutate ed utilizzate per la confezione di calcestruzzo, valorizzando in tal modo le risorse disponibili. Le operazioni di lavaggio e di trasformazione della sabbia possono essere inoltre razionalizzate.
Le cave di sabbia per la produzione di calcestruzzo possono essere sfruttate appieno evitando l'apertura di nuove cave con un negativo impatto sul territorio. 
Sand Blocker Solutions è il nostro contributo alla tutela dell'ambiente ed alla sostenibilità.

basf2Sand Blocker-a.JPG

MasterSuna SBS: un nuovo additivo dedicato alle sabbie difficili

Le sabbie "difficili" per calcestruzzo
Gli aggregati per calcestruzzo vengono definiti dalla norma EN 206-1, la EN 12620 e con maggior dettaglio dalla UNI 8520-2 che definisce le caratteristiche essenziali i requisiti degli aggregati ed in particolare delle sabbie.

I fattori che possono influenzare le proprietà del calcestruzzo sono:

 Forma dei granuli e caratteristiche mineralogiche (esame petrografico)
 Adsorbimento
 Granulometria
 Tenore e natura dei materiali fini (presenza di minerali di tipo argilloso)
 Tenore dei composti contenenti zolfo

La qualità dei fini viene definita come passante al setaccio 0,063 mm e i limiti di accettazione per l’utilizzo dei materiali fini (polveri) sono per l’equivalente in sabbia SE(10): 

 maggiore o uguale a 80 se di tratta di fine derivato da aggregato non frantumato 
 maggiore o uguale a 70 se di tratta di fine derivato da aggregato frantumato 

ed il valore di Blu di Metilene (MB) determinato sulla frazione 0/2 mm, minore o uguale a 1,5 g/kg.

Al fine di permettere all’utilizzatore l’adozione di precauzioni necessarie a compensare l’effetto della presenza di minerali argillosi, gli aggregati con SE (10) <80 e MB>1,5 g/kg possono essere utilizzati a condizione che sia dichiarato il valore di MB.

Le sabbie "difficili" sono spesso caratterizzate dalla presenza di materiali fini nocivi e dalla presenza di minerali argillosi espansivi come ad esempio le montmorilloniti o particolari tipi di pozzolane naturali. 
L’uso di queste sabbie, in concentrazioni elevate nelle miscele di calcestruzzo, può comportare che l’aggiunta di additivo riduttore d’acqua a base di policarbossilato, con i dosaggi consigliati dal produttore, variabili dallo 0,8 all’1,2%, non risulti efficace per ottenere una dispersione delle particelle di cemento tale da avere una buona fluidificazione iniziale. Per contro, tale fluidificazione non viene mantenuta per il tempo necessario al trasporto ed alla posa in opera del calcestruzzo stesso.
Questo succede perché i riduttori di acqua a base di policarbossilati possono essere intrappolati dai vari strati di argilla espansiva, diventando così non efficaci alla dispersione della pasta di cemento. In alcuni casi la problematica può essere risolta aggiungendo dosaggi elevati di riduttore d’acqua con a latere fenomeni di bleeding o di ritardo dei tempi di presa alle brevi stagionature.

La soluzione: MasterSuna SBS
Le macromolecole innovative che costituiscono MasterSuna SBS 3890 sono caratterizzate da una elevatissima affinità con i minerali argillosi espansivi che possono contaminare le sabbie ed i fini con cui sono confezionati i calcestruzzi. 
MasterSuna SBS, aggiunto alla miscela, neutralizza e blocca gli effetti negativi delle argille nocive presenti nelle sabbie. Il contenuto d'acqua del calcestruzzo rimane così meglio controllabile con l'uso dei riduttori d'acqua della linea MasterGlenium SKY impiegati presso la centrale di betonaggio.
Il sistema Sand Blocker Solutions è un sistema bi-componente e comprende l'additivo MasterSuna SBS ed il riduttore d'acqua superfluidificante della serie Master Builders Solutions di BASF.

basf4Sand Blocker.JPG

Le nuove prospettive per le sabbie di cava

Applicazione 1: possibilità di utilizzo di una sabbia contraddistinta da un elevato valore di blu
L'uso di MasterSuna SBS permette di sostituire parzialmente o totalmente una sabbia priva di frazioni limo-argillose con una sabbia contraddistinta da un elevato valore di blu, nella produzione standard di calcestruzzo, secondo le norme EN 206 ed EN12620.

basf5Sand Blocker.JPG

Applicazione 2: valorizzazione di una sabbia contenente argilla con diversi valori di blu di metilene
Alcuni tipi di sabbia fine ottenuti per frantumazione dalla roccia possono presentare variazioni sulla natura e sul contenuto di minerali argillosi. Il dosaggio MasterSuna SBS può essere facilmente modulato in funzione della "nocività" dell'argilla determinata dal valore di blu di metilene mantenendo costante il valore di sabbia equivalente SE (10).

basf6Sand Blocker.JPG

Conclusione

Sand Blocker Solutions per un uso sostenibile delle sabbie “difficili”
Senza l’aggiunta di MasterSuna SBS, si possono verificare problemi nella confezione di calcestruzzo quando le frazioni fini degli aggregati contengono un elevato contenuto in minerali argillosi. 
L’uso di queste sabbie possono richiedere sia elevate quantità d’acqua che di additivi riduttori d’acqua per ottenere una buona fluidità iniziale e mantenerla nel tempo. Un calcestruzzo così confezionato può non raggiungere le prestazioni richieste da progetto.
MasterSuna SBS in combinazione con un superfluidificate MasterGlenium SKY della linea di additivi della BASF consente di ottenere ottime proprietà del calcestruzzo anche se miscelato con elevate percentuali di sabbie “difficili”.
Le innovazioni come il concetto di Sand Blocker Solutions sono il motore della nostra attività. 
Con le nuove tecnologie, i prodotti chimici per le costruzioni di BASF Construction Chemicals ed il team di esperti di Master Builders Solutions apportano un contributo importante all'edilizia sostenibile ed al rispetto ambientale, creando valore aggiunto ai propri clienti.

vai al sito sustainability.master-builders-solutions.basf.com/it