SISMA SAFE, il marchio per riconoscere facilmente gli edifici antisismici

Stefania Alessandrini - INGENIO 15/12/2017 2696

Si chiama SISMA SAFE ed è il primo marchio di qualità volontario che attesta la sicurezza sismica degli edifici, con particolare riferimento a quelli adibiti a struttura ricettiva o aperti al pubblico.

sisma-safe_logo.jpgSISMA SAFE è il simbolo che testimonia a colpo d'occhio quali edifici e strutture eccellenti sono in grado di offrire il valore più importante di tutti: la tranquillità.

L’idea nasce da quattro professioniste marchigiane che coscienti della natura sismica del territorio marchigiano (ma la cosa potrebbe essere estesa a gran parte del territorio italiano), hanno dato vita a un’associazione culturale “Sisma Safe” con l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura della prevenzione a tutti i livelli.

Tutto il progetto nasce da un concetto molto semplice: quello del FARE e non dell’attendere in maniera fatalista un evento che sappiamo tutti, prima o poi, in molte parti d’Italia, arriverà. Grazie alle tecnologie oggi presenti sul mercato è possibile mettere in sicurezza i nostri edifici e da oggi con questo marchio anche darne evidenza.

Gli esempi positivi devono essere presi a modello, premiati e promossi, per dimostrare che è solo la volontà a porre i limiti che vogliamo darci: per questa ragione, l’associazione rilascia, su richiesta volontaria, il marchio di qualità “SISMA SAFE” a tutti quegli edifici eccellenti che rispettano i requisiti di legge ed i parametri restrittivi previsti nel disciplinare tecnico definito dall’associazione.

Il marchio SISMA SAFE viene rilasciato nel rispetto di una procedura codificata, ed attesta che la struttura:

  • è stata esaminata da un tecnico esperto e qualificato
  • è conforme ai requisiti minimi previsti dalla normativa sismica vigente
  • rispetta gli standard ed i parametri restrittivi previsti dal disciplinare tecnico dell’associazione.

Si tratta quindi di un marchio volontario per informare le persone sulla sicurezza dell’immobile alla data odierna. Grazie alla tecnologia e al codice identificativo univocamente assegnato, è possibile per chiunque quindi accedere ai dati dell’immobile e verificarne lo stato di sicurezza in ogni momento.

Nato per rispondere ad una esigenza delle strutture ricettive per rassicurare i clienti circa la sicurezza sismica del proprio edificio, il marchio potrebbe essere esteso anche agli edifici pubblici, le scuole in particolare. Ad oggi il marchio è stato richiesto sia nelle Marche dove “è nato” ma anche nelle altre regioni del Centro Italia, e soprattutto nel Nord Est dove c’è un’alta sensibilità nella comunicazione verso i turisti, che per lo più sono stranieri e gradiscono i marchi che attestano la qualità.

Per maggiori info > consultare il sito: www.sismasafe.org