Norme tecniche delle Costruzioni 2018: come le giudicano i professionisti italiani

Redazione INGENIO 26/03/2018 3876

NTC surprised.jpgLe Norme Tecniche per le Costruzioni sono state pubblicate da poco più di un mese. INGENIO ha fatto oltre 40 approfontimenti. Gli Ordini Territoriali dei Professionisti hanno già realizzato, o stanno realizzando, seminari, convegni, corsi ... le software house hanno dovuto correre per adeguare i propri strumenti digitali alle nuove norme.

E nel frattempo, dal 23 marzo, le Norme Tecniche 2018 sono diventate obbligatorie, e vivono in una situazione di coesistenza con la circolare delle precedenti NTC, visto che le nuove istruzioni non sono ancora uscite.

Dopo 10 anni di attesa quindi è ripartito il "grande circo" dell'adeguamento normativo, e con esso il dibattito generale su queste NTC 2018: c'è chi dice che sono troppo lunghe, chi troppo corte, chi afferma che c'è stato un periodo troppo breve tra la pubblicazione e la cogenza, chi dice il contrario ...

Con INGENIO abbiamo voluto capire cosa pensa il primo interessato, il professionista, colui che è il protagonista assoluto dell'applicazione delle nuove norme. E per farlo, abbiamo predisposto un breve questionario.

Per chi vuole partecipare, e veder come la pensano gli altri professionisti, basta collegarsi a questo LINK: QUESTIONARIO