MasterEase, il rivoluzionario additivo per calcestruzzi di Master Builders Solutions - BASF è presente al GIC2018

BASF CC ITALIA 30/10/2018 1544

L'innovazione è da sempre uno dei capisaldi di Master Builders Solutions di BASF e MasterEase, la rivoluzionaria linea di additivi per calcestruzzi a bassa viscosità, studiati e brevettati dai ricercatori di BASF, sarà presente al GIC, Giornate Italiane del Calcestruzzo, mostra-convegno italiana, arrivata alla seconda edizione, dedicata unicamente al comparto del calcestruzzo e alle sue tecnologie. 

Presso lo stand, oltre a MasterEase, si potranno approfondire molti argomenti relativi al calcestruzzo, scoprendo la vasta gamma di prodotti di Master Builders Solutions di BASF dedicati all’industria del calcestruzzo.

masterease-basf-01.jpg

Come funziona l'additivo per calcestruzzi MasterEase

MasterEase, è un superfluidificante specifico con un meccanismo d’azione diverso dai classici policarbossilati, in quanto le nuove molecole facilitano lo scorrimento delle particelle di cemento riducendone la viscosità.
Questo permette di migliorare in modo significativo le proprietà reologiche del calcestruzzo, conferendo una minore soglia di scorrimento, una minore viscosità plastica insieme ad un ottimo mantenimento di lavorabilità anche con rapporti acqua cemento molto bassi. 

Gli additivi della linea MasterEase sono progettati per confezionare miscele di calcestruzzo eccezionalmente poco viscose, ma allo stesso tempo stabili, per rendere facili le operazioni di pompaggio, di messa in opera e finitura del calcestruzzo anche in progetti con fasi esecutive laboriose ed importanti.

MasterEase permette inoltre di ottimizzare la progettazione delle miscele di calcestruzzo contribuendo alla sostenibilità ambientale.

I vantaggi di MasterEase, per l'industria delle costruzioni

  • Preparazione in centrale di betonaggio: migliora la reologia con ottenimento di un calcestruzzo omogeneo e con ottimo mantenimento della lavorabilità.
  • Pompaggio e messa in opera: operazioni facilitate dalla bassa viscosità anche con calcestruzzi a basso rapporto acqua cemento, autocompattanti, per pali CFA, ad elevate prestazioni, fibrorinforzati, etc
  • Durabilità e sostenibilità: calcestruzzi a bassa viscosità hanno un minor impatto ambientale in quanto le strutture realizzate con calcestruzzi di ottima reologia risultano più omogenei e durevoli. 

La possibilità di ridurre il rapporto acqua/cemento mantenendo bassa la viscosità permette di:

  • Migliorare la qualità e la durabilità del calcestruzzo
  • Ottimizzare dal punto di vista economico le formule del calcestruzzo in termini di dosaggio del legante, tipologia di aggregati,etc.

Per scoprire la vasta gamma di prodotti di Master Builders Solutions di BASF dedicati all’industria del calcestruzzo, visita lo stand presso il Padiglione 1 - C21.

>>>BASF ti aspetta al Pad. 1 - C21, GIC-EXPO di Piacenza

Visita www.master-builders-solutions.basf.com