La robustezza delle costruzioni: le istruzioni del CNR in un documento in inchiesta pubblica

CNR---CENTRO-NAZIONALE-RICERCHELa Commissione CNR, nella seduta del 23 Ottobre 2018, ha approvato le “Istruzioni per la robustezza delle costruzioni”, documento tecnico DT 214/2018 che è on line, e sottoposto ad inchiesta pubblica fino al prossimo 31 gennaio 2019.
Il documento si trova alle seguenti pagine:
> https://www.cnr.it/it/node/9625
> https://www.cnr.it/it/norme-tecniche-costruzioni

Durante il periodo di inchiesta pubblica è possibile sottoporre commenti e suggerimenti alla Commissione scrivendo al seguente indirizzo e-mail commenti-norme.dt214-2018@cnr.it

Il documento finale andrà in approvazione in Commissione CNR l’8 Febbraio 2019.

Perchè un documento sulla Robustezza?

Le motivazioni che hanno portato alla decisione di predisporre un documento sulla robustezza delle costruzioni (termine la cui definizione spesso si trova declinata in diverse accezioni e che, in questo documento, si intende come “la capacità della costruzione di evitare danni sproporzionati rispetto all'entità dell’azione eccezionale che innesca un danno iniziale, azione non compresa tra le azioni di progetto, oppure tra queste compresa ma con più bassa intensità)[AS1]  derivano dalla consapevolezza che questo concetto, oggi di grande attualità e intuitiva comprensione nelle sue linee generali, necessita alcuni approfondimenti per potersi concretizzare in criteri e procedure di tipo progettuale. Infatti, se da un lato esso richiede la definizione di una serie di convenzioni condivise, dall’altro non può costringere la libertà del progettista in schemi e procedure eccessivamente rigide. Solo testando nuove soluzioni e metodologie è possibile realizzare avanzamenti scientifici e tecnici in un campo innovativo come quello della mitigazione del rischio e del conseguimento di un’adeguata robustezza delle costruzioni.

È quindi sembrato importante per il CNR, per il tramite della propria Commissione incaricata della predisposizione e analisi di norme tecniche relative alle costruzioni, promuovere la redazione di queste istruzioni che chiariscano i concetti alla base della valutazione di robustezza di una costruzione, gli obiettivi che possono essere prefissati, i possibili approcci e le metodologie (deterministiche, probabilistiche o semi-probabilistiche), ma anche alcuni criteri per la progettazione, siano essi di tipo prescrittivo o basati su valutazioni quantitative e modellazioni.