Innovazione ed alta tecnologia con MasterSap nel mondo della progettazione strutturale

30/07/2019 2055

MasterSap 2019 a 64 bit 

MasterSap, software di analisi strutturale ad elementi finiti dedicato in particolar modo alle applicazioni dell’ingegneria civile e prodotto di punta di AMV srl, è già di per sé un prodotto ad alto contenuto tecnologico. Recentemente è stato infatti sviluppato nella sua prima versione a 64 bit, consentendo di sfruttare appieno le potenzialità hardware dei nuovi processori e la stabilità acquisita da Windows a 64 bit. L’aumento delle prestazioni è implicito, derivante dall’utilizzo di librerie grafiche più potenti ed efficienti. Le prestazioni sono migliorate in molte operazioni grafiche, quali spostamenti, rotazioni, zoom, rendering. Test interni certificano aumenti di prestazioni grafiche quantificati intorno al 50%, con ottimizzazioni sul driver grafico disponibile nella dotazione hardware del PC. Questa nuova versione a 64 è stata sviluppata anche nella linea freeware, liberamente scaricabile dal sito www.amv.it.

mastersap2019-01.jpg

Piena integrazione con gli altri software grazie AMVIfcEngine

Un altro fronte aperto in tema di sviluppo tecnologico è quello relativo al BIM. Già da diversi anni ormai gli utenti di MasterSap hanno la possibilità di interagire con altri software affini nella filiera delle costruzioni: programmi per la progettazione architettonica, impiantistica, per i computi, ma anche altri software di analisi strutturale.

E’ infatti disponibile uno strumento che consente procedure di import/export in formato IFC: queste operazioni avvengono tramite un’ambiente intermedio, denominato AMVIfcEngine, nel quale, dopo aver selezionato il file da importare, il modello viene visualizzato interamente, così come è stato definito, e quindi può contenere sia elementi strutturali, sia architettonici che impiantistici. Attraverso un opportuno filtro vengono visualizzati solo gli elementi effettivamente compatibili con MasterSap, quelli di valenza strutturale, che poi, tramite il comando Connetti a MasterSap vengono importati per la generazione della struttura.

Se gli elementi non sono stati definiti come parametrici il loro riconoscimento è più complicato: esiste comunque un Dizionario di conversione in cui i nomi dei profili metallici (diversi a seconda del software utilizzato per la creazione dell’IFC e a seconda delle librerie utilizzate) vengono associati alla nomenclatura utilizzata da MasterSap. Sono attualmente definite le associazioni fra MasterSap e le versioni italiane delle librerie di Archicad®, Revit®, Sap2000®, Tekla Structures®, ma l’utente può ulteriormente compilare questo dizionario, definendo dizionari personalizzati. In questo modo il riconoscimento per nome diventa immediato, sia per gli elementi definiti come parametrici, sia per quelli definiti arbitrari. In maniera ancor più semplice qualunque modello realizzato con MasterSap può essere esportato in formato IFC, contente anche in questo caso le sole informazioni strutturali, e reso disponibile per qualunque altro tipo di software.

mastersap2019-02.jpg

>> Guarda il VIDEO sulla gestione dei file IFC con MasterSap

La gestione delle travi reticolari miste in MasterSap

Ma l’alto contenuto tecnologico presente in MasterSap è apprezzabile anche nelle diverse sezioni del software in cui sono presenti procedure, comandi o semplici database legati a prodotti di società legate in partnership, realizzatrici a loro volta di prodotti per l’edilizia ad alto contenuto tecnologico.

È il caso ad esempio della procedura software dedicata al calcolo delle travi reticolari miste, una tecnologia edilizia che porta a notevoli vantaggi nella costruzione di opere importanti. Una procedura software idonea a calcolare queste particolari travi è presente in MasterSap già a partire dal 2013, e si è ulteriormente sviluppata nel corso degli anni. È possibile calcolare queste travi in tutte le loro fasi di lavoro. Inoltre è presente un database ed un solutore specifico di Tecnostrutture srl, in maniera tale di consentire all’utente il corretto input e dimensionamento strutturale di questi prodotti.

mastersap2019-03.jpg

>> Guarda il VIDEO sulla gestione delle travi reticolari miste con MasterSap

Più facile la progettazione degli edifici con tecnologia X-Lam

Altro settore recente in cui la partnership con aziende leader del mercato si è rivelata vincente è la progettazione di edifici con tecnologia X-Lam. In MasterSap sono infatti presenti i cataloghi di ben dieci ditte produttrici di questi pannelli in legno massiccio a strati incrociati: l’utente non deve far altro che individuarne una nell’elenco e poi scegliere i pannelli più confacenti alle proprie esigenze dimensionali. Il programma procederà poi con il dimensionamento strutturale. Assieme ai pannelli vengono verificati anche le loro connessioni, utilizzando dei prodotti specifici di Rothoblaas srl, la ditta leader nel mercato italiano delle connessioni per gli edifici in legno.

mastersap2019-04.jpg

>> Guarda il VIDEO sulla modellazione e verifica di edifici in legno tipo X-Lam 

Ricco database di prodotti in fibra per la progettazione dei rinforzi strutturali 

Ultima in ordine di tempo ma non di importanza è la partnership con diverse aziende leader nel mercato del rinforzo e ripristino strutturale. A partire dal 2011 AMV ha sviluppato un prodotto, Verifiche Rinforzi, in grado di dimensionare i rinforzi strutturali su edifici esistenti in cemento armato o muratura. Questo software (in grado di progettare rinforzi con materiali fibrocompositi, incamiciature in cemento armato, anche fibrorinforzato, o in acciaio con angolari e calastrelli o con il metodo CAM) include al suo interno un ricco database di prodotti in fibra idonei al rinforzo strutturale, archivio realizzato grazie alla collaborazione delle maggiori ditte nel campo del rinforzo strutturale: BASF, FibreNet, InterBau, Kerakoll, Kimia, Mapei, solo per citarne alcune.

Procedura ad hoc per GeoForce One: calcolo automatico dei rinforzi strutturali

Inoltre è stata implementata una procedura di calcolo specifica che consente di esportare da MasterSap i dati geometrici e di sollecitazione necessari a GeoForce One, una procedura software specifica e proprietaria di Kerakool che consente analisi raffinate, calcoli di domini di rottura e diagrammi momento curvatura di sezioni in cemento armato o muratura rinforzate con prodotti specifici della linea GeoSteel.

mastersap2019-05.jpg

 >> Guarda il VIDEO sul collegamento fra MasterSap e GeoForce One

 maggiori info >> sito AMV