Tecnologia Ecosism per la ricostruzione di un edificio post-sisma nel centro storico di Reggiolo

ecosism-reggiolo-1.jpg

Nel centro storico di Reggiolo, dalla demolizione di un vecchia abitazione danneggiata dal sisma del 2012, nasce un innovativo edificio a forte resistenza sismica e alimentato da energie rinnovabili.

Il progetto è dello studio EUTEKNE Engineering di Reggiolo composto dall’Architetto Rinaldi Roberto e dall’Ingegnere Ferrari Renzo.

L’utilizzo combinato di tecniche costruttive innovative insieme ad impianti utilizzanti energie rinnovabili ha consentito di realizzare nel Centro Storico di Reggiolo, colpito dal Sisma del maggio 2012, un edificio nel pieno rispetto dei parametri storico architettonici mediante demolizione e ricostruzione fedele. 

Il sistema costruttivo a pareti portanti in calcestruzzo di Ecosism

Il sistema costruttivo basato sul sistema di cassero a rimanere, un brevetto ECOSISM® di Padova, ha consentito di realizzare una struttura a pareti portanti in calcestruzzo armato scatolare avente caratteristiche di forte resistenza al sisma completato dalla presenza dell’isolamento sia esterno che interno a formazione di una cortina alla quale poter agganciare facilmente ed in modo efficace elementi decorativi quali cornici aggettanti di finestre e cornicioni presenti nell’edificio storico preesistente. 

L’intonaco esterno realizzato con malte a base calce è stato realizzato agganciandolo alla doppia maglia di filo di acciaio a sua volta saldamente fissata alla struttura la quale conferisce allo stesso una solidità paragonabile o superiore all’intonaco originale.

Il sistema costruttivo si completa con solai alleggeriti ECOSISM® aventi caratteristiche di fono isolamento ed isolamento termico decisamente interessanti.

ecosism-reggiolo-3.jpg

I vantaggi 

  • Velocità e facilità di montaggio, minore durata del cantiere e riduzione dei costi di manodopera
  • Cantiere poco rumoroso, minori disagi per i residenti negli edifici limitrofi
  • Il prodotto è su misura, perciò non ci sono sprechi
  • Il sistema permette ogni tipo di rivestimento, quindi si ha la possibilità di ottenere un edificio esteticamente uguale a quello originario, ma sicuro ed efficiente

La combinazione delle tecnologie utilizzate ha consentito di realizzare, in un contesto fortemente caratterizzato da vincoli storico architettonici ed anche di rispetto dei parametri del rumore particolarmente restrittivi, un edificio pluriuso dalle connotazioni di resistenza sismica in CLASSE A+ e CLASSE ENERGETICA A2-A3.

SCARICA LA SCHEDA PROGETTO