Architettura: al via UIA Architecture & Children Golden Cubes Awards

Promuovere la cultura della domanda di un’architettura di qualità e stimolare le giovani generazioni ad immaginare le città del futuro prossimo

Si rafforza ulteriormente l’impegno del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori nel promuovere la cultura della domanda di un’architettura di qualità e stimolare le giovani generazioni ad immaginare le città del futuro prossimo delle quali dovranno essere cittadini consapevoli e responsabili.

Dopo il Progetto “Abitare il Paese - la cultura della domanda. Bambini e ragazzi per un progetto di futuro”, realizzato con la Fondazione Reggio Children Centro Loris Malaguzzi del quale ad ottobre prenderà il via la seconda edizione, il Consiglio Nazionale bandisce l’edizione nazionale del Premio UIA Architecture & Children Golden Cubes Awards, promosso dall’Unione Internazionale degli Architetti (UIA).

Obiettivi del Premio UIA Architecture & Children Golden Cubes Awards

Obiettivi del Premio -  al quale si può partecipare con progetti in corso o realizzati tra il 2017 e il termine di scadenza del bando -  quelli di riconoscere, incoraggiare e sostenere quanti, singoli ed associazioni, si adoperano per promuovere nei giovani - dalla scuola materna fino all’età di 18 anni - la cultura dell’architettura dando loro gli strumenti per comprendere la progettazione architettonica e le modalità attraverso le quali si dà forma al nostro ambiente. Ciò li aiuterà, quando saranno cittadini adulti, a partecipare in modo efficace alla creazione e all'utilizzo intelligente di un’architettura di alta qualità umana, sostenibile e rispettosa del suo contesto.

Quattro le sezioni nelle quali è articolato il Premio:

  1. Premio Scuola”, destinato a tutte le scuole -  ad esclusione di quelle che forniscono un'istruzione specialistica o vocazionale nei settori dell’arte, del disegno, dell’architettura o nei settori collegati -  impegnate nell'educazione generica di bambini e ragazzi in base ai programmi statali o nazionali;
  2. Premio Istituzioni”, destinato a musei, gallerie, fondazioni, associazioni e altre organizzazioni, singolarmente o in collaborazione con altre istituzioni, attive in qualunque settore;
  3. Premio Stampa” per persone e organizzazioni operanti nel settore della stampa e che possono candidare articoli, libri, riviste, strumenti educativi non audiovisivi;
  4. Premio Audiovisivi” che si rivolge a persone e organizzazioni operanti nel settore dei media audiovisivi che possono partecipare attraverso la presentazione di documentari, film, programmi televisivi, strumenti educativi audiovisivi.

Il termine per la presentazione delle candidature è fissato al 15 gennaio 2020. La Giuria nazionale selezionerà un Primo Premio e due menzioni per ciascuna categoria dei Premi. Solo le candidature che riceveranno il primo Premio per ciascuna categoria, parteciperanno alla fase internazionale il cui termine è fissato al 15 marzo 2020.

La cerimonia di Premiazione si terrà a Rio de Janeiro nel corso del  27° Congresso Mondiale dell'Uia “Tutti i mondi. Solo un mondo".

>>> Il bando e tutte le informazioni

7_gca19-20_cnappc-uia_banner-web.jpeg