Consorzio di Bonifica delle Marche cerca ingegneri, geologi e agronomi

04/11/2019 1452

CERCO-LAVORO.jpgIl Consorzio di Bonifica delle Marche cerca ingegneri, geologi e agronomi da assumere nelle sedi di Pesaro, Macerata e Pedaso. Saranno impiegati nella progettazione e direzione dei lavori per la realizzazione di opere pubbliche affidate all’ente.

“Nell’ambito del programma di ampliamento del personale – spiega il presidente del Consorzio, l’avvocato Claudio Netti – avremmo bisogno di incrementare le nostre dotazioni organiche di figure professionali che siano anche giovani laureati.

In particolare stiamo cercando ingegneri e geologi con competenze idrauliche e di gestione del sistema Gis, così come dei moderni programmi informatici utili alla progettazione.

Per garantire la massima trasparenza del percorso di assunzione – puntualizza Netti – saranno considerate solo le proposte inviate esclusivamente via mail a segreteria@bonificamarche.it corredate da un curriculum in formato europeo.

L’inserimento definitivo sarà preceduto da un contratto a tempo determinato di 6 mesi, a cui seguirà l’assunzione a tempo indeterminato nell’organico consortile. Le sedi di lavoro sono quelle di Pesaro, Macerata e Pedaso e i candidati potranno indicarle in via preferenziale”.

Prosegue dunque l’impegno del Consorzio nel dare nuove opportunità di lavoro a giovani laureati e non solo. Negli ultimi tempi l’ente di bonifica si è dotato di oltre 20 neoassunti, la quasi totalità con competenze tecniche nel settore della progettazione e direzione dei lavori di opere pubbliche. Misure queste che intendono migliorare costantemente la produttività e l’efficienza di un Ente che fa dell’operatività, velocità e qualità dei lavori svolti il suo vanto.

Per saperne di più ecco il link al Sito del Consorzio di Bonifica delle Marche