10 anni di tavole vibranti al DIST della Federico II: un video ne racconta le straordinarie esperienze

14/11/2019 2339

tavola-vibrante-dist-2.JPG

In occasione della "Settimana Nazionale della Protezione Civile", organizzata a metà ottobre 2019, il Direttore del Dipartimento Strutture per l'Ingegneria dell'Ateneo Federico II di Napoli, Professor Andrea Prota, ha voluto far realizzare un docufilm sulla straordinaria esperienza scientifica, didattica e anche umana legata alla rinascita e allo sviluppo del Laboratorio del dipartimento e in particolare alle tavole vibranti, simulatori sismici di avanguardia di cui nel 2019 cade il decennale dall'entrata in funzione.

tavola-vibrante-dist.JPGDue tavole vibranti a funzionamento asincrono

Le tavole vibranti installate nel Politecnico di Napoli, come è spiegato nel video, non sono le uniche in Italia, ma le loro caratteristiche tecniche e funzionali (due tavole a funzionamento asincrono) le rendono un unicum non solo a livello nazionale e le inseriscono nella rete dei laboratori di ingegneria sismica con caratteristiche di originalità del tutto peculiari.
Peraltro la stessa installazione delle tavole vibranti, come il video illustra, ha rappresentato una sfida ingegneristica e tecnologica di non poco conto, considerate le profonde modifiche strutturali che si sono necessarie all'edificio che le ospita, soprattutto per non trasmettere sollecitazioni sismiche a tutto il complesso delle costruzioni circostanti, in occasione delle sessioni sperimentali.

Sperimentazioni anche in settori diversi da quello dell'edilizia, come quello navale o aerospaziale

Negli anni le tavole vibranti hanno consentito sperimentazioni anche in settori diversi dall'edilizia, come per esempio nel campo dei materiali compositi, dell'ingegneria navale e aerospaziale, degli ausili per la messa in sicurezza di edifici pericolanti dopo le calamità naturali, degli arredi per le strutture ospedaliere (che devono restare efficienti e funzionali anche e soprattutto in caso di disastri naturali).

Sono stati quindi instaurati proficui rapporti di collaborazione per attività di ricerca pura e applicata, per esempio con il Dipartimento della Protezione Civile, i Vigili del Fuoco e numerose industrie.

Il docufilm dà quindi voce a tutti coloro che hanno vissuto e che vivono la realtà didattica e sperimentale delle tavole vibranti, è un racconto per immagini tra storia e divulgazione, pensato per far conoscere quanto si è fatto, sui temi della ricerca e della prevenzione sismica nel Dipartimento e diffonderne ulteriormente le esperienze sulla più grande platea del mondo: il web. 

Il video, dopo un'anteprima con il Rettore dell'Ateneo Federiciano Gaetano Manfredi e i docenti del Dist, è stato ufficialmente presentato il 16 ottobre, in occasione dell’evento "I centri di competenza per la riduzione dei rischi delle infrastrutture in Campania", che si è tenuto nell'aula magna storica dell'Università di Napoli Federico II.

dist-10-anni-tavole-vibranti.JPG