Bruciano 2 autobetoniere e una pompa nella notte

Esplosioni e fiamme all'alba a Falconara all'interno del piazzale di un impianto di produzione di calcestruzzo.

2 Autobetoniere e una betonpompa distrutta, non si esclude la matrice dolosa.

incendio-camion-ditta-calcestruzzo-falconara-calcestruzzi-spa.jpg

Falconara, Sabato 25 Luglio 2020 - Alle 4 circa della mattina una pattuglia di carabinieri che si trovava a Castelferretti nel Comune di Falconara impiegata in ordinari controlli, ha avvertito uno scoppio provenire dalla zona industriale. Poco dopo, notando anche una colonna di fumo ergersi nei pressi di via del Fossatello, i militari hanno potuto constatare che era in corso l’incendio di 3 mezzi pesanti all’interno di un piazzale di un produttore di calcestruzzo preconfezionato in via Fiume.

I Carabinieri hanno così richiesto l’immediato intervento dei Vigili del Fuoco che in pochi minuti hanno domato le fiamme che avevano interessato due camion betoniere ed un autocarro pompa per calcestruzzo.

"Al momento - si legge nella nota dell'Arma - non si esclude l’ipotesi dolosa e sono tuttora in corso accertamenti sui fatti. Lo scoppio avvertito dai militari era stato probabilmente causato dall’esplosione degli pneumatici dei mezzi interessati dal rogo".

Nessun ferito o intossicato. Si stima un danno complessivo di circa 100mila euro tenuto conto dei mezzi e del loro stato d’uso.