L'innovazione e la digitalizzazione nel controllo delle Infrastrutture

12/10/2020 991

Dal 20 al 24 ottobre si svolgerà a Padova il DIGITALmeet #DM20, il più grande festival italiano su alfabetizzazione digitale per cittadini e imprese, un luogo di incontri, eventi, approfondimenti legati al mondo del digitale, dell’ICT e del web.

In particolare il prossimo 20 ottobre è previsto un evento dedicato a Infrastrutture e Innovazione. Scopri il programma e come partecipare

digital-meet

DIGITALmeet – Infrastrutture e Innovazione

Lo sviluppo di approcci intelligenti, interoperabili e sostenibili è alla base del processo di digitalizzazione del patrimonio infrastrutturale italiano, al fine di promuovere una corretta gestione delle reti infrastrutturali di trasporto, ed in particolare dei ponti e viadotti.

L’utilizzo di sensoristica volta all’acquisizione in continuo di parametri significativi, quali vibrazioni, abbassamenti, stati deformativi e tensionali locali sugli elementi strutturali è di fondamentale importanza per poter ricavare, tramite l’implementazione di opportuni algoritmi, informazioni sullo stato di condizione delle strutture ed, inoltre, per rivelarne le condizioni di esercizio riguardanti il traffico e il trasporto delle merci. Tenendo in considerazione la normativa italiana per la gestione e il monitoraggio degli asset, è sempre più necessario integrare quelli che sono gli stessi sistemi di monitoraggio con modelli digitali informativi.

In questo contesto, il Dipartimento ICEA dell’Università di Padova porta avanti attività di ricerca per l’implementazione dei cosiddetti sistemi di Structural Health Monitoring (SHM) in ambito infrastrutturale, sviluppando algoritmi innovativi per la correlazione tra le proprietà fisico/meccaniche delle strutture ed il loro livello di sicurezza residuale, fornendo un supporto scientifico ad alcuni tra i più importanti Enti gestori delle infrastrutture di trasporto nazionale anche per la definizione di sistemi interoperabili basati su modelli digitali informativi che integrano la conoscenza geometrico-formale, strutturale nonché lo stato di conservazione e i dati raccolti in tempo reale.

>>> REGISTRATI ALL'EVENTO <<<

Il programma dell'evento

Introduce Carlo Pellegrino, Professore Ordinario e Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Università di Padova .

Intervengono:

  • Ugo Dibennardo , Chief Executive Officer Concessioni Autostradali Venete SpA
  • Silvano Vernizzi , Direttore Generale Veneto Strade SpA
  • Walter Salvatore , Presidente Consorzio Fabre Università di Pisa
  • Carlo Pellegrino , Professore Ordinario e Direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Università di Padova .

Modera Andrea Dari , Editore Ingenio.

Come partecipare

Per partecipare è obbligatoria la registrazione. Visto il numero limitato di posti legati alla normativa anti-covid, si prega di comunicare eventuali disdette.

L'ingresso alla sala è consentito solo con l'uso della mascherina

Dove e quando 

Aula L - Palazzo Bo - Università di Padova - Via VIII Febbraio, 2 - Padova

Martedì 20 ottobre 2020 - 14:30