Giornata di studio “Pietro Pedeferri” dedicata alla Durabilità delle opere in calcestruzzo armato

26/10/2020 1067

Il prossimo 27 novembre 2020 si svolgerà all'interno dell'Aula Rogers del Politecnico di Milano la seconda edizione della Giornata di studio “Pietro Pedeferri” dedicata alla Durabilità delle opere in calcestruzzo armato. I lavori si svolgeranno in tre sessioni.

giornata-pedeferri-2020.JPG

ll programma della Giornata di studio 

8:30 Registrazione

9:00 Saluti di benvenuto
Prof. ssa MP. Pedeferri, Direttore del Dip. di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica “Giulio Natta”, Politecnico di Milano

9:10 La ricerca nel campo della durabilità del calcestruzzo armato
F. Bolzoni - Politecnico di Milano

PRIMA SESSIONE

Moderatori: A. Brenna, E. Redaelli

9:20 Metodi di prevenzione e protezione aggiuntiva per la durabilità delle strutture in calcestruzzo armato
M. Gastaldi, mCD - materiali Cementizi e Durabilità
M. Ormellese, PoliLaPP - Laboratorio di Corrosione dei Materiali “Pietro Pedeferri” - Politecnico di Milano

9:50 Comportamento a corrosione delle armature in acciaio zincato nel calcestruzzo
T. Bellezze, A. Mobili, F. Tittarelli - Università Politecnica delle Marche

10:10 La corrosione delle armature nei leganti tradizionali e in quelli di nuova concezione:principi e metodi per costruzioni sostenibili e durevoli
M. Cabrini, S. Lorenzi, F. Carugo, T. Pastore - Università degli Studi di Bergamo

10:30 Identificazione del degrado dei cavi nelle strutture post-tese: una problematica ancora non risolta
E. Proverbio - Università degli Studi di Messina
L. della Sala - Libero professionista

10:50 Pausa

SECONDA SESSIONE

Moderatori: M. Ormellese, F. Lollini

11:10 Presentazione delle attività Cincominet
L. Coppola - Università degli Studi di Bergamo

11:20 La durabilità di manufatti realizzati con leganti alternativi al cemento Portland in ambienti naturali e industriali
L. Coppola, D. Coffetti, E. Crotti, G. Gazzaniga, T. Pastore - Università degli Studi di Bergamo

11:40 Resistenza a corrosione e proprietà meccaniche di un nuovo calcestruzzo armato contenente biochar
F. Zanotto, A. Balbo, C. Monticelli, V. Grassi, S. Merchiori - Università di Ferrara
A. Sirico, F. Vecchi, P. Bernardi, A. Malcevschi, B. Belletti - Università di Parma

12:00 Corrosion of reinforcing bars in RC and FRC elements
B. Leporace Guimil, A. Conforti, R. Zerbino, G. Plizzari - Università di Brescia

12:20 Progetto della durabilità di strutture in calcestruzzo armato in presenza di fessure 
N. Russo, M. Gastaldi, F. Lollini - Politecnico di Milano

12:40 “Ultra High Durability Concrete” e la visione del progetto H2020 ReSHEALience: un approccio olistico alla progettazione basata sulla durabilità per strutture in calcestruzzo
armato in ambienti aggressivi
L. Ferrara - Politecnico di Milano

13:00 Il ripristino di solai latero-cementizi ammalorati in architetture sottoposte a vincolo di tutela: il caso dell’ex Casa del Fascio di Predappio
C. Pizzigatti, E. Franzoni, M.C. Bignozzi - Università di Bologna

13:20 Pausa pranzo

TERZA SESSIONE

Moderatori: M. Gastaldi, M.V. Diamanti

14:30 Amilcare Collina, il suo ruolo di promotore della Ricerca e Innovazione in Mapei
G. Ferrari - Mapei S.p.A.

14:45 L’impiego di sistemi tecnologicamente avanzati per prevenire e fermare lo sviluppo della corrosione nelle strutture in calcestruzzo armato
F. Laino - Mapei S.p.A.

15:00 Dalla salute delle persone alla salute delle strutture: il valore del monitoraggio continuativo per una corretta valutazione del degrado
A. Cigada, Politecnico di Milano
F. Simonelli, Sacertis S.r.l.

15:30 Studio del calcestruzzo armato a lunga durabilità per le fondazioni del Ponte sullo Stretto di Messina
M. Collepardi, S. Collepardi, R. Troli  - Enco S.r.l.

15:50 Impiego dell’acciaio inossidabile nelle infrastrutture: esempi dal mondo
J. Formaggio - Acciaierie Valbruna S.p.a.

16:10 Tecniche di intervento durevoli per il ripristino di calcestruzzi
A. Locaspi, Innoventions
A. Lo Presti, Innotech Italia

16:30 CONCLUSIONE LAVORI E TAVOLA ROTONDA

Moderatori: F. Bolzoni, M. Carsana

Per partecipare 

La partecipazione all’evento è gratuita, previa registrazione al seguente link 

Sarà possibile collegarsi all’evento in modalità remota tramite link che sarà inviato dalla segreteria organizzativa ai partecipanti via e-mail prima dell’evento

SCARICA LA LOCANDINA