L’edificio prefabbricato integrato con sistemi informatici altamente performanti

La costruzione di un progetto architettonico di 15.000 m² del tutto digitalizzato che comprende la realizzazione di fabbrica e uffici, realizzati in calcestruzzo prefabbricato.


Un gioiello tecnologico il nuovo centro direzionale e produttivo realizzato da Truzzi S.p.A. per P.E. Labellers: azienda di Porto Mantovano (MN) leader mondiale nella produzione di macchine etichettatrici ergonomiche e modulari. Un’azienda che opera in tutto il mondo, con oltre 500 addetti, di cui 400 nel mantovano e una produzione di oltre 500 etichettatrici l’anno. 

All’interno del nuovo edificio sono in funzione macchinari all’avanguardia con velocità che arrivano a 82 mila etichette l’ora. Macchine ergonomiche e dotate di sensori, caratteristiche che rendono le soluzioni P.E. altamente performanti e al tempo stesso vocate alla sicurezza degli operatori. 

P.E Labellers ha scelto di affidarsi al calcestruzzo prefabbricato e alle competenze di Truzzi S.p.A. per realizzare il nuovo centro direzionale e produttivo. La committenza desiderava una struttura solida che contribuisse al benessere delle persone e, al contempo, a salvaguardare le tecnologie e i processi aziendali

Il risultato è un edificio esteticamente impattante, dalle linee geometriche pulite e armoniose, interni dal design innovativo e altamente tecnologici, con luci dotate di sensore di movimento che si accendono al passaggio. Nella fabbrica è la domotica a governare il tutto: officina e magazzino automatizzato, riscaldamento a pavimento, tetto integrato con pannelli fotovoltaici e la possibilità di osservare il ciclo produttivo sui grandi schermi.

 

La realizzazione dell’edificio prefabbricato: dalla fabbrica agli uffici 

Il sistema edilizio è composto da tre corpi, affiancati e distanziati da opportuni giunti sismici, che nell’articolo sono nominati come segue:

  • Corpo basso monopiano
  • Corpo centrale a due piani, al cui interno troviamo un magazzino automatizzato, realizzato a cura ed onere della Committenza e un montacarichi con struttura in c.a. realizzato da Truzzi S.p.A.
  • Corpo uffici a tre piani con all’interno due vani scala e due vani ascensore realizzati in c.a. completi di rampe scale e pianerottoli prefabbricati in c.a.v realizzati da Truzzi S.p.A.

I sistemi antisismici per i pannelli utilizzati nella realizzazione dell’opera sono stati sviluppati da Edilmatic, azienda mantovana specializzata nella progettazione e realizzazione di dispositivi di ancoraggio destinati all'assemblaggio di elementi prefabbricati per l’edilizia industrializzata.

I sistemi di ancoraggio Edilmatic sono costituiti da profili incavi in acciaio, realizzati con zone di ancoraggio (vani incavi) progettate per ospitare diverse tipologie di accessori come le staffe per i pannelli di tamponamento. Questo meccanismo offre, nell’eventualità che si verifichi un evento sismico, un’efficace resistenza meccanica contro il ribaltamento del tamponamento e, al tempo stesso, lo scorrimento tra il pannello e la struttura nel piano del pannello. 

Nuovo centro direzionale e produttivo realizzato da Truzzi S.p.A. per P.E. Labellers: piantaPianta divisione corpi edificio P.E Labellers

nuovo centro direzionale e produttivo realizzato da Truzzi S.p.A. per P.E. Labellers: prospetto 

Prospetto divisione corpi edificio P.E Labellers

 

La progettazione dell’edificio prefabbricato

Nel dettaglio, il corpo basso è monopiano, realizzato da Truzzi S.p.A. con sistemi di copertura con tegoli alari Ondal, e predisposto per sostenere carri-ponte da 16 t su ciascuna campata.

 

La progettazione dell’edificio prefabbricato

Fasi di cantiere: interno edificio con tegoli alari Ondal ed esterno con pannelli a taglio termico

 

Attorno al corpo, sui tre lati, Truzzi S.p.A. ha progettato, in collaborazione con Antonelli Srl, una pensilina metallica di sbalzo di 5 m con travi reticolari, agganciata ai pilastri. 

Il corpo alto si sviluppa su due piani ed è anch’esso predisposto a sostenere carri-ponte da 16 t nella parte più bassa e carriponte da 2 t nella parte più alta, sopra al solaio intermedio.

Per la parte superiore è stata scelta la soluzione con i sistemi di copertura con tegoli alari Ondal, mentre per la parte intermedia i tegoli da solaio Soldal

 

truzzi-labellers-4.JPG

Estetica finale del progetto architettonica


Il solaio intermedio è interrotto sul lato Est per far posto al magazzino automatizzato precedentemente citato. 

Durante la fase di progettazione dell’edificio è sopraggiunta, da parte della Committenza, la necessità di aumentare in modo sensibile il sovraccarico sul solaio intermedio. Truzzi S.p.A. ha gestito la richiesta in corso d’opera ridimensionando completamente tutta la struttura del solaio, comprese le fondazioni. 

Il risultato è una struttura funzionale ed efficiente, un progetto customizzato in funzione delle esigenze del cliente, perfettamente integrato con sistemi informatici altamente performanti. 

Edifici su misura che Truzzi S.p.A. ama definire “architetture del lavoro”, progettate e realizzate per clienti con una visione innovativa, come P.E. Labellers. Oggi la nuova sede dell’azienda è un progetto architettonico completamente orientato alla sostenibilità ambientale e all’innovazione tecnologica, che garantisce alte prestazioni e risparmio energetico. È così che Truzzi immagina l’azienda del futuro: sicura, all’avanguardia, di design e rispettosa dell’ambiente. 

Credits: 

  • Cliente: P.E Labellers
  • Proprietà: Akros 
  • Luogo: Viale Europa, Porto Mantovano (MN)
  • Azienda realizzatrice: Truzzi S.p.A. 
  • Progettista e direttore dei lavori: Studio di Architettura Gianni Girelli e Associati

I dati: 

  • Dimensioni complessive in pianta mt. 75,00 x 130,00, così diviso:
  • Corpo basso monopiano mt. 75,00 x 72,75 maglia strutturale mt. 10,35 x 18,45 avente altezza utile interna di mt. 7.00 
  • Corpo centrale a due piani mt. 75,00 x 45,50 Maglia strutturale 8,85 x 18,45 Altezza utile piano terra mt. 6,85 altezza utile 1° piano mt. 4,30 sovraccarico solaio variabile + permanente daN/mq. 2.000
  • Corpo uffici a tre piani mt. 75,00 x 11,35 Maglia strutturale 10,30 x 9,25 altezza utile ai piani 3,55 sovraccarico solai variabile + permanente daN/mq. 550

Siamo pronti per nuovi progetti! Affidati alle strutture in calcestruzzo prefabbricato e alle competenze di Truzzi SpA 

truzzi_logo.jpg 

Chi è TRUZZI SpA