RFI misura la sostenibilità delle infrastrutture con Envision

“Il protocollo Envision è strumento di indirizzo per lo sviluppo dei progetti e per misurare il livello di sostenibilità dell’opera, non solo è utile anche agli stakeholder per fornire un quadro chiaro ed esaustivo in merito ai benefici correlati alla realizzazione dell’opera” lo dichiara Anna Masutti, presidente di RFI in questa intervista realizzata in occasione della 2^ed. Envision Conference.


Envision Conference 2022: l’intervento di Anna Masutti

Si è svolta a Roma, il 26 maggio scorso, la seconda edizione della Envision Conference, dal titolo "Misurare la sostenibilità delle infrastrutture - La Next Generation EU e il protocollo Envision”.

Temi portanti lo stato dell’arte della sostenibilità delle infrastrutture in Italia e il contributo offerto dal protocollo Envision portato in Italia da ICMQ.

Tra i relatori, Anna Masutti, Presidente di RFI – Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS).

All’interno della sessione su “Cambiamenti climatici, resilienza e infrastrutture”, la professoressa Masutti ha fornito una importante testimonianza con il suo intervento dedicato a “Le infrastrutture sostenibili per generare valore nei territori”.

 

RIVEDI TUTTI GLI INTERVENTI DELL'ENVISION CONFERENCE 2022

L’Italia – ha ricordato Masutti - è tra i principali destinatari dei fondi del Next Generation EU. Il Gruppo FS vuole realizzare opere e servizi che possano creare valore per la collettività in una visione di lungo periodo, implementando un'offerta di mobilità e logistica integrata e sostenibile. Tra gli obiettivi di lungo periodo ci sono: mobilità sostenibile, maggiore sicurezza e il raggiungimento della carbon neutrality entro il 2050".

Masutti si è poi soffermata sull’utilizzo del protocollo Envision da parte di RFI. “Il gruppo RFI ha già elaborato le Linee Guida per l’applicazione del protocollo Envision al settore delle infrastrutture di trasporto ferroviarie, validate dall’Institute for Sustainable Infrastructure, ha applicato il protocollo a progetti infrastrutturali e accreditato le sue risorse come Envision Sustainability Professionals (ENV SP) per accompagnare lo sviluppo dei progetti. Envision non è solo lo strumento di indirizzo per lo sviluppo dei progetti e per misurare il livello di sostenibilità dell’opera, ma è utile agli stakeholder per fornire un quadro chiaro ed esaustivo in merito ai benefici correlati alla realizzazione dell’opera”.

 


Interviste ai protagonisti dell’Envision Conference 2022